Vivo il mio sogno

Ringrazio ancora una volta Anna Cossu, per avermi concesso il privilegio di pubblicare questa sua nuova poesia.

 

SogniVivo il mio presente col batticuore

come spazio vitale aperto al sogno

l’avverarsi di un destino e di un’illusione

che non si perde lungo il cammino.

Ma il passato io non lo rinnego

sopravvive in me come un talismano

nei limiti angusti di un destino che incombe

seppure proiettata verso l’avvenire

e un domani che persiste nella memoria

nella luce fulgida di un mattino.

Eppure combatto e la lotta mi avvince

in un futuro tutto da definire.

Sarà ricordo di vertigini e dolore

oppure un impegno

vissuto all’ombra di un sogno o di una stella

e nell’attesa

uno sguardo puro e duro riservo al mondo

per emozioni che mi conducono

in spazi verdi della fantasia

e il cuore perdersi oltre l’orizzonte.

E guardare lontano lontano

in un futuro che si dispiega

la mente vigile e il cuore vivido

a percepire un mondo nuovo

che sia spazio al cuore e ai desideri,

 

Modolo, 28 gennaio 2015

 

‘Le foto presenti in questa sezione sono state per lo più ricavate da Internet, quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione su questo sito, potranno segnalarlo all’indirizzo email: dafniruscetta@yahoo.it’

Comments are closed.