Salpare vorrei…

di Anna Cossu

SALPARE VORREI…

Quale farfalla sospinta dal desiderio

suggere il nettare degli dei vorrei

e volare con te nell’aria tersa

per riemergere donna e essere sensibile

nel vasto mare dell’esperienza

Salpare vorrei…

in terre selvagge dove i fiumi

non finiscono mai di stupirmi

e i venti soffiano forte

nelle savane o nelle praterie

dove gli animali corrono liberi

in tramonti senza confini.

E in un abbraccio la terra-madre

ritrovare in seno alla natura.

Forse la terra amata

diventerà un miraggio

una culla abbandonata

dove adagiarvi l’anima

o una barca senza remi

sferzata dai flutti, corrosa dal mare

col suo guscio i conchiglia dispersa.

E in una spiaggia assolata

la mia vita in bilico,

sospesa nel nulla rifiorirà

in cieli intravisti di lidi lontani

o nell’oceano infinito che desideri.

La mia isola perduta nel mare

apparirà a un cuore limpido

radiosa come un sogno.

di Anna Cossu

Comments are closed.